"Quando gli anni son fucili contro" (gli altri)

Me lo dico sempre. La vita è incontro ed è nell’incontro.

Ha novant’anni. Li porta divinamente bene, non c’è che dire. Sale le scale con una rapidità tale da fare invidia a un giovane atleta o quasi. Una volta stupita dalla celerità con cui passava dal piano terra al secondo piano gli chiesi perché le facesse così di fretta. La risposta fu sibillina e di quelle che lasciano senza parole, di quelle che contempleresti per ore e ore per la loro semplicità ed efficacia, sperando di essere in grado anche tu di dire una volta, un giorno anche remoto, una cosa del genere.  “ Quando si è vecchi bisogna fare i conti con il tempo, mia cara signorina, non si ha più la pretesa che avete voi giovani dell’eternità. Si vive nell’effimero. Un attimo ci sei e l’altro può darsi. Non voglio perdere quel poco che mi rimane del mio tempo salendo le scale.” Con il mio irriverente umorismo gli feci presente la possibilità che le sue coronarie non reggessero quel ritmo così innaturale. “Vorrà dire che morirò sulle scale o mentre apro il portone, sempre meglio che morire di fronte alla tv.”  Chapeau.  Avrei tanto voluto chiedergli cosa ci fosse al di là di quelle scale che meritasse tutto quel dispendio di forze e di energie. Avrei voluto chiedergli per che cosa valeva la pena impegnarsi, faticare, combattere. Avrei voluto chiedergli molte cose, ma aveva furia. Non mi rimase che contemplare la sua velocità, il portone, le sue risposte, la sua saggezza, la sua voce che rispondeva al telefono puntuale alle undici.

Come sempre  incontro.

2 pensieri su “"Quando gli anni son fucili contro" (gli altri)

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...