Senno di Orlando

Povero il mio amore!
Fatto di canovacci,
Sogni dimenticati,
E promesse evase.

Mutila la mia anima
E scava
Con nevrotici gesti
Un prosciugato fiume di ricordi.

Povero il mio amore!
Capolavoro
Deriso, illuso e estinto.
Cacciato dal paradiso,
Reo di immensità.

Nudo e spietato
Esuma fangose pagine,
E ad ogni tua parola,
In ogni tuo tenero sorriso,
Dimentica e ricomincia
Furioso.

Povero il mio amore!
Sfiancante nei suoi
Corrosivi Silenzi,
Narcotizzante,
Non smette ancora
Di sperare.

Advertisements

24 pensieri su “Senno di Orlando

    1. … e io che speravo di essere compatita 😛

      No, non lo è sono d’accordo. Anche asimmetrico, anche asincrono è sempre elevante.

      1. Tutti per un motivo diverso e tutti gioiamo della gioia altrui e ci chiamiamo l’uno l’altro “gioia mia”… che mondo bellissimo sarebbe. 😛

    1. … e io che speravo di essere compatita 😛

      No, non lo è sono d’accordo. Anche asimmetrico, anche asincrono è sempre elevante.

      1. Tutti per un motivo diverso e tutti gioiamo della gioia altrui e ci chiamiamo l’uno l’altro “gioia mia”… che mondo bellissimo sarebbe. 😛

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...