Fatjona spin doctor stupisce ancora.

Mentre pulivo il bagno per la settima volta in due giorni, ognuno ha l’antistress che si merita, ho avuto l’ennesima folgorazione. Mio Dio-mi sono detta, io non devo stare qui, sto sbagliando tutto, questo non è il mio posto: io devo essere una presidenta. Ho capito, amici, che volevo essere una presidenta fica. Non so bene presidenta di cosa, però presidenta fica come… non so, la Kirchner, ma anche Dilma andrebbe bene, ma anche Angela (che però è una cancelliera-diranno i più tignosi- chiudete un occhio su-rispondo io- ma non è fica-diranno gli esteti del quartierino-è l’essere presidenta che ti rende fica- rispondo io-ma non è presidenta-diranno ancora-ritonfa-dico.) ma anche una Emma Marcegaglia, ma anche la presidenta dell’associazione cucito e ricamo di un paesino altoatesino.

Ho assunto dunque un attegiamento presidentesco e mi sono messa davanti allo specchio con un boa al collo, non un vero boa, i serpenti mi fanno paura, è noto, un finto boa, e ho iniziato il mio discorso a quelli che presidenteggio (ignoti). Questo l’ho fatto per verificare se avevo la pasta della presidentaggine. Ecco il discorso.

Cari voi che ho l’onore e l’onere di presidenteggiare, è l’otto agosto e in questa parte del pianeta Terra si va in vacanza. Così farà anche la vostra presidenta che ha bisogno di abbronzarsi un po’, ma con le dovute cautele. Si smette di fare attenzione un attimo e ti ritrovi subito vecchia e rugosa. Questo, come avete capito sin dalle prime parole, non sarà un discorso istituzionale: non è Natale, perdinci, è solo un venerdì di agosto. E’ stato un anno faticoso per tutti, la crisi ci ha spezzato le gambe e reso meno cool, io per esempio ho dovuto ridurre le ore di palestra, e annullare persino le mie attività benefiche (ché, cari miei, ridendo e scherzando, quella che ha più bisogno di beneficenza di tutti in questo nostro microcosmo in cui io vi presidenteggio e voi vi fate presidenteggiare sono proprio io). Smetterò di parlare di lavoro e parlerò di me. Ohiohi.

Buone vacanze.

La Presidenta.

2 pensieri su “Fatjona spin doctor stupisce ancora.

  1. Una presidenta? Pensavo che si dicesse una presidente-fica ma forse mi sono sbagliato.
    Dunque la nostra presidenta-fica ha tenuto il primo discorso ufficiale dinnanzi lo specchio del bagno. A proposito non pare pulito a puntino. Quell’angolo presenta delle ditate.
    Viva la nostra presidenta-fica!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...