A proposito dell’essere grandi.

Mi è capitato recentemente di sentirmi grande. Era il 14 dicembre del 2014, io avevo addosso un delizioso cappotto grigio, era domenica, un giorno grigio, il parcheggio era vuoto di uomini e pieno di macchine e io stavo cercando la mia macchina grigia -che poi proprio mia non è, ma questa discussione sugli aggettivi possessivi interessa solo me e mio padre il giorno in cui tocca pagare l’assicurazione.

C’era un po’ di vento e io soffrivo il freddo, come sempre, e invocavo l’arrivo della primavera- una primavera senza pollini sarebbe l’ideale, mi dicevo. Subito dopo aver formulato ed espresso il rituale brrr ho pensato, guardandomi altezzosa camminare a testa alta nei vetri scuri delle macchine “wow, sono proprio diventata grande”.

Non è stato il fatto di aver trovato subito la macchina a convincermi – anche se era, indiscutibilmente, un segno della mia sopraggiunta maturità. Né il fatto di avere preso qualche chilo a farmi dire che ero grande, ché, ahimé, sempre un corpicino dalle ossa fragilifragili e con una testa piena di capelli spettinati rimango. Non è stato nemmeno l’avere preso delle decisioni e averle comunicate a chi avrebbe gioito, e contemporaneamente sofferto di più, dei passi che stavo per fare- e che poi ho fatto.

È stato- credo – il sentire, toccare con mano, la percezione chiara e distinta che tutto quello che mi gravava e grava sulle spalle, che quello che mi angosciava e angoscia, che tutto quello che io ero e sono, è piccolopiccolo.

2 pensieri su “A proposito dell’essere grandi.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...