A proposito delle parole.

Quando io ero piccola, in una delle tante case che ho avuto, l’unica in cui c’era uno spazio tutto mio, la mia camera era piena di parole. I quattro muri della mia adolescenza erano pieni di post-it gialli, tra quei fogli appiccicosi c’erano le parole del mio confuso mondo. Non so come, ma avevo la sensazione di poter capire qualcosa solo riempiendo la stanza in cui passavo così tanto tempo di tutte le parole che c’erano dentro la mia testa. Mi sembrava di calmare il caos dentro di me. Ora che sono grande, io resisto ai post-it. Con fatica, ma resisto. Ci scrivo solo le cose che mi dimentico di fare.

Oggi, se io oggi non resistessi, se la mia mania avesse la meglio, io oggi scriverei “rraskapitem”.

image

Advertisements

Un pensiero su “A proposito delle parole.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...